IMG_9326.jpg

RAFFAELLA GALLO

Laureata in Architettura presso il Politecnico di Torino. Danzaterapeuta diplomata presso la scuola di Danzamovimentoterapia Danzare le Origini di Roma.  Danzaterapeuta certificata FAC (in relazione alla norma UNI delle Artiterapie), socia ARTE (membro del consiglio direttivo Associazione professionale italiana delle artiterapie  www.assoarte.it), architetto, regista teatrale, scenografa, direttore di scena.

LA MIA STORIA

Docente di Danzaterapia Applicata, presso l’Associazione Danzare le Origini Scuola di DanzaMovimentoTerapia di Roma Responsabile didattico Dott. Vincenzo Bellia.

Presidente Associazione Culturale MAC MovimentoArteCreatività. L’associazione si occupa di, danzaterapia, teatro, cinema, eventi culturali, progetti sostenibili e di innovazione sociale, sensibilizzazione al consumo critico.

Direttrice Artistica del Festival To(rino) Be Different. Festival alla sua quinta edizione nel territorio del comune di Torino. L'evento pone al centro della scena le “differenti” forme di espressione.

Ha diversi anni di esperienza nel campo della relazione di cura.

Danzaterapeuta consulente presso la Cooperativa Frassati con soggetti con disabilità grave psichica e fisica: centro diurno e comunità di Via Pio VII Torino, centro diurno e comunità Bantaba  a Val della Torre, comunità Il Geco di Druento e comunità e gruppo appartamento Frida Khalo di Settimo.

Partecipa come danzaterapeuta al progetto “Liberare gli affetti” dell’Associazione Gruppo Abele presso il Carcere Lorusso e Cutugno di Torino, sezione femminile; al progetto “Nel segno della Danza” presso la Comunità Villa Ulrich del Gruppo Abele di San Mauro (To), con donne ex tossicodipendenti con bambini e donne protette; al gruppo di cura presso Centro di Salute Mentale dell’Asl2 di Torino.

Collabora come consulente presso la Raf Il Puzzle e il Cad Clorofilla della Cooperativa Il Sogno di una Cosa con utenti disabili psichici e fisici.

Ultimamente il suo lavoro si sta concentrando sulle connessioni tra le artiterapie e sulla dimensione performativa della danzaterapia, al fine di sperimentare forme diverse di approccio alla coreografia e all’aspetto performativo-sociale.

Presidente dell’Associazione MAC MovimentoArteCreatività, coniuga la danza con il sociale, l’arte, la cultura e l’organizzazione di eventi.

Considerando imprescindibile il lavoro del corpo nello spazio esercita regolarmente l’attività di architetto libero professionista nell’edilizia e nel design.

.